"Quello che noi osserviamo è solo una piccola parte di quella che è realmente la realtà, che è più complessa di quanto crediamo"

lunedì 31 dicembre 2018

Buon 2019




Con questo post vi auguro un felice e sereno anno nuovo: il 2019. Sperando sia un anno di svolta e cambiamenti, e soprattutto di miglioramento. Ricordate: il futuro lo creiamo anche noi. Ringrazio tutte le persone che mi supportano e mi hanno supportato, ed anche chi mi vuole bene davvero e mi rispetta. Agli stolti, agli ignoranti e agli invidiosi che ho incontrato non solo nella vita reale, ma anche online gli posso soltanto dire di vergognarsi. Per il resto mi auguro di migliorare sempre più con la scrittura, i video e la divulgazione; spero inoltre che tutto ciò che ho fatto e scritto finora (anche se non eccellente) sia stato per voi di vostro gradimento e che soprattutto vi abbia fatto capire molte cose e il loro significato più profondo; augurandomi in una vostra condivisione. Speriamo bene per il nuovo anno, e ancora una volta tantissimi auguri. Tantissimi saluti da Gioacchino Savarese e grazie a tutti per tutto. 



                                           Gioacchino Savarese

giovedì 13 dicembre 2018

ASSURDITÀ ITALIANE

ASSURDITÀ ITALIANE





Poco più di un mese fa ho vissuto una situazione assurda, quasi comica, che dimostra che in Italia si pensano a sciocchezze, a problemi stupidi e non si dà importanza a problemi veramente seri e la loro radice, la radice dei mali, tipo la criminalità, la corruzione e l'ingiustizia. Stavo in un supermercato (di cui non dico il nome), presi vari prodotti, tutto normale, fui molto educato (come lo sono sempre), e mi stavo avvicinando alle casse. Poi mi fu chiesto da un mio parente di prendere un prodotto e data la sua indecisione decidemmo di fare delle foto ai prodotti. Ed eccoci qua all'assurdo, venne vicino a me una persona, che si qualificava come guardia, e mi intimó di non fare le cose, io al momento rimasi basito, pensavo fosse uno scherzo, oppure una persona che voleva prendermi in giro. Ma qui la realtà è tragicomica. La persona era realmente una guardia, io quindi gli dissi che non era giusto non poter fare una foto (cioè non ha senso), ma la persona precisó che era per una fantomatica concorrenza (bah). Allora gli spiegai (visto che poteva essere per un motivo di prezzi, offerte e percentuali) che avrei fotografato SOLO il prodotto, solo quello, ma lui insistette nel dire di non farla e per lo stesso motivo di concorrenza (ma dio mio, che male c'è nel fotografare solo un prodotto, solo la confezione del prodotto, che tra l'altro sono prodotti di largo consumo e che vengono venduti da quasi tutti i supermercati e piccoli negozi). Ma niente, ovviamente continuai a dire che una simile "strategia" porta praticamente a nulla, è inutile anche a livello aziendale, che farà perdere clienti e che la base di una corretta azienda è la gentilezza e i doveri e i diritti devono essere giusti e no privare le persone di fare un qualcosa che alla fine è assurdo in un supermercato, e cioè fotografare un prodotto (manco fosse un quadro di Van Gogh o un monumento di Michelangelo, o una cosa rarissima). Una simile regola è giusta in altre situazioni o momenti, ma in un supermercato... dai.. non facciamo ridere le mosche. La presunta guardia, mi disse di andare fuori o pagare la spesa e che senza se e senza ma non potevo fotografare il prodotto; che alla fine erano delle merendine, dei muffin... Io comunque ero molto ma molto arrabbiato, e dissi, abbastanza forte, che erano tutti una banda di scemi (ho detto ciò perché veramente non potevo tollare una simile cosa, un simile trattamento e una simile prepotenza, perché almeno una foto potevo farla senza dare fastidio a nessuno, ma nulla. Questa prepotenza é stata fatta da un italiano che dovrebbe arrabbiarsi o fare giustizia contro altre persone che veramente hanno fatto dell'Italia un porcile). Dopo ciò mi avvicinai alle casse, poi arrivó il "direttore" che con molta prepotenza e rabbia si avvicinó a me e disse che non potevo fare foto senza alcun motivo, in modo molto incazzato, e anche lui ripeté le stesse cose della guardia. Poi gli chiesi il perché di questa stupida regola e loro ripeterono sempre per la concorrenza, e che anche se sembra ingiusta o inutile, per loro è importante (e non vedo ancora motivi validi, logici o strategici per ciò). Poi, prima di iniziare a pagare continuai a dire che una simile regola toglie i clienti e che avrebbero perso anche me come cliente. Tutto "bene" fin qui, io comunque continuai a dire quanto fosse schifoso tutto ciò e il trattamento fatto, poi ritornó la guardia e mi minacció che stavo esagerando (loro no poi eh...) e che avrebbero chiamato i carabinieri e mi avrebbero fatto tipo arrestare o portare in caserma (bah... Manco fossi Pablo Escobar... Uno spacciatore... O avessi ucciso a qualcuno). Nonostante questo non ebbi paura e continuai a dirgli che sapevano solo fare ciò, facendo intuire che chi si trova alle strette o sa di aver sbagliato, per paura di figuracce dice di chiamare i carabinieri. Poi la guardia andó altrove, ma infine dissi che comunque perdono i clienti e i cazzi amari saranno solo loro. Io sono una persona calma, tranquilla ed educatissima, ma farmi arrivare fino a questo punto è il massimo, proprio perché è tutto assurdo ed insensato. Loro dissero che io feci una polemica grandissima, ma non sanno che ho reagito in quel modo perché in Italia si dà peso a piccolezze, a cavolate, a cose che non sono per niente un crimine o un pericolo; ma nulla, si dà importanza a scemenze, ma a cose serie invece no (E VERAMENTE MI SONO ROTTO IL CAZZO), qui dove dilaga la criminalità, la corruzione, la povertà, la cattiveria, la negligenza, la mafia, la camorra e la politica infame. No! Si fanno i giustizieri contro cavolate e contro brave persone, ma non si ha il coraggio, la forza e le palle di ribellarsi contro chi veramente fa del male, chi ci rovina, chi distrugge le nostre vite; noi e soprattutto gli ITALIANI sanno solo lamentarsi, solo questo, perché se fossimo buoni ci organizzavamo TUTTI e avremmo iniziato una rivoluzione, uno sciopero generale, uno sciopero economico e un qualcosa per far capire che abbiamo bisogno di aiuto... Ma nulla, nulla e nulla. Inoltre quel supermercato non è nuovo per sgarbatezza, assurdità e prepotenza. Viviamo in un paese in cui si fa casino e "giustizia" contro chi non paga un fetente di biglietto di un autobus (e bisogna capire anche il perché, dio mio non fatemi parlare dei servizi di busitalia, trenitalia, busitalia Campania e a Salerno, al limite del decente e dell'assurditá, dimostrazione di un'Italia incompetente). Io non voglio insultare o denigrare, ma semplicemente criticare un qualcosa, dare un consiglio, ammetto che anche io ho un mare di difetti (forse anche più di te che stai leggendo) quindi non sono un santo o perfetto, ma almeno sono una brava persona e se un qualcosa non mi sta bene o è ingiusto io parlo e reagisco, perché viviamo in un paese e in un mondo ingiusto, privo di cuore; e bisogna fare qualcosa per migliorare tutto; ma solo io, e in pochi, si fa poco o nulla. Morale della favola? Nel mondo e maggiormente in Italia, si dà importanza a banalità, questo è ingiusto perché quelle banalità non risultano un pericolo, e si fa questo per vera e propria cattiveria; mentre non si ha la voglia (nemmeno il coraggio) di fare veramente giustizia, ma del resto la giustizia non esiste più, il mondo è ingiusto. Alla fine siamo qui a scannarci tra fratelli e i potenti stanno a guardare divertiti continuando a nutrire la loro fame di potere e creare letteralmente un'epidemia di cattiveria; questo è uno schifo nello schifo, e pensate una buona volta porca miseria. Ribellatevi, reagite, attivatevi contro chi veramente ci fa del male. E ricordate, io dico ciò no per fare la morale o il moralista, ma per mostrare lo schifo che vedo, e invogliarvi a fare qualcosa; ricordate, adesso sono solo io a parlare, ma se VOLETE, questo granello di sabbia può diventare una spiaggia. Dobbiamo iniziare ad organizzare uno sciopero generale ma TUTTI INSIEME, fare tutto per capire, perché: I NEMICI POSSONO ESSERE TUTTI, MA I VERI FRATELLI SI UNISCONO, LOTTANO, CONDIVIDONO; E QUEI FRATELLI SIAMO TUTTI NOI POPOLO ONESTO, VERO E BRAVO. I NEMICI SONO ALTRI, NON FATE I CANI E I LECCACULO, NOI SIAMO UMANI E PERSONE, E I NEMICI, QUELLI VERI, SONO IN ALTO, MOLTO IN ALTO, E DOBBIAMO RAGGIUNGERLI E SCONFIGGERE QUEI BASTARDI, BISOGNA CAPIRLO.







lunedì 10 dicembre 2018

Discoteca Ancona




Adesso vorrei dire una mia opinione sul fatto accaduto nella discoteca di Ancona in cui alcuni ragazzini hanno perso tragicamente la vita. Innanzitutto preciso che porto massimo rispetto verso chi ha perso la vita in ciò e le loro famiglie; oltre ad aver avuto una morte atroce, anche i familiari di sicuro staranno a pezzi. Precisato questo vorrei dire la mia. Cosa diamine ci fanno ragazzi/bambini di 11-15 anni in una discoteca? Lì dove scorrono fiumi di alcol, droghe e sesso! Cosa ci fanno, ditemelo? Quell'età è un'età di incoscienza, talvolta stupidità e molto delicata; con quale coraggio un genitore manda un figlio di quell'età in discoteca, inoltre a vedere un cantante che sembra una gallina con le emorroidi che canta?  Tragedie simili sono innanzitutto prevedibili, ma anche una rappresentazione della realtà di oggi, una realtà fatta di bullismo, prepotenza, sesso, droga, violenza, criminalità e perversione. Attualmente il mondo ha perso il controllo e i ragazzini poco più che bambini fanno cose che nemmeno Tony Montana farebbe; ed è UNO SCHIFO!!! Io a 11 anni giocavo con le carte di Yu Gi Oh, a carte napoletane, andavamo in bicicletta, giocavamo a pallone, inventavamo giochi, e al massimo giocavamo con la mitica Play Station 1. Oggi invece ad 11-15 anni fanno uso di Marijuana, Hashish, cocaina o anche peggio. Che mondo abbiamo creato, che mondo di merda abbiamo costruito? Anche io ho i miei difetti e non lo nego, ma almeno sono una brava persona, con la testa sulle spalle. Oggi invece i ragazzi (anche della mia generazione, non lo nego) sono allo sbaraglio più totale, si pensa alla prepotenza, alla cattiveria e la maggior parte di loro non capisce un cazzo di niente. Una soluzione sarebbe quella di invogliare i genitori a svolgere seriamente il loro delicato ruolo, ad avere più controllo sui figli, severità e autorità (che tra l'altro è per il loro bene). È da cretini ed ebeti sentir dire da un genitore che adesso il mondo è cambiato e che i ragazzi hanno più libertà; ma cazzo dico io, siamo nella merda e (secondo loro) dobbiamo amalgamarci alla merda, sbaglio io qualcosa o qui non torna nulla? È il caso di dire e far ricordare: mazz e panell fann è figlj bell. Che poi in Italia e nel mondo nessuno rispetta le regole, lì dove potevano stare circa 400 persone hanno venduto biglietti per il triplo, sovraffollando il locale (mi sembra tale e quale ai pullman di Busitalia). Cioè dai, è vero che molte volte la legge non serve a niente se non alle tasche dei potenti, ma alcune regole vanno rispettate per l'incolumità di TUTTI!!! È inutile fare i presunti ribelli (che di veri ribelli in Italia ce ne sono pochi; guardate invece in Francia coi gilet gialli; in Italia sappiamo fare solo i mafioncelli, nient'altro). Nelle discoteche soprattutto non vengono rispettate molte norme, ma del resto determinati locali sono controllati dalla mafia e camorra. Detto tutto questo voglio concludere il tutto, innanzitutto i genitori devono essere più severi verso i figli e insegnare loro veri e sani principi, in secondo luogo si devono invogliare e stimolare le persone e SOPRATTUTTO i ragazzini a seguire giuste strade e infine bisogna essere persona brave, giuste e corrette; se vogliamo iniziare a costruire un mondo migliore, bisogna partire da qui, non c'è altra soluzione. Questo è il mio piccolo ma intenso sfogo, spero sia riuscito a farvi sapere il mio pensiero sul caso della discoteca ad Ancona e invogliare tutti voi a migliorare.







domenica 11 novembre 2018

Oumuamua




Nel 2017, precisamente ad ottobre, grazie al telescopio Pan-STARRS (situato nelle Hawaii) fu scoperto un oggetto spaziale molto insolito, denominato Oumuamua che nella lingua locale significa: un messaggero che viene dal lontano passato. Fino a poco fa non si sapeva per esattezza cosa fosse questo oggetto, che tra l'altro è anche il primo oggetto individuato dall'uomo che proviene da un luogo esterno al Sistema Solare. A primo impatto si pensò fosse una cometa, un asteroide o qualche altro oggetto naturale; ma nessuna di queste ipotesi è stata soddisfacente. Le uniche cose che sappiamo è che è lungo 400 metri e largo 40. Date queste stranezze, il SETI (il centro per la ricerca di segnali extraterrestri) ha provato ad analizzarlo, senza però ricevere dei riscontri o dei segnali artificiali; ma le stranezze non finiscono qui...

Altra stranezza è che Oumuamua ha aumentato la sua velocità dopo il superamento del Sole, durante il suo "giro" nel Sistema Solare. Una caratteristica simile è delle comete, ma Oumuamua non ha niente a che vedere con le meravigliose comete. Da poco, però, due astronomi dell'Harvard Smithsonian Center for Astrophysics sembrano aver dato una risposta al caso Oumuamua. Secondo gli scienziati in questione, questo oggetto è un qualcosa di nuovo, di mai visto e non rientra negli insiemi di asteroidi e comete; tirando in ballo innanzitutto la strana accelerazione avuta da Oumuamua. Detto ciò i ricercatori non escludono l'origine artificiale di questo oggetto. Infatti i scienziati sono quasi certi a pensare che Oumuamua sia di origine artificiale e creata da una civiltà aliena (potrebbe essere un pezzo abbandonato di una nave aliena, oppure addirittura una navicella funzionante inviata da alieni). Il documento in cui si spiega ciò è stato scritto dal Professor Abraham Loeb e Shmuel Bialy. I due scienziati, però, dicono che è troppo tardi per inviare sonde su Oumuamua (probabilmente è già fuori al Sistema Solare) e quindi confermare la loro teoria; sperano soltanto di individuare un altro oggetto simile e analizzarlo a pieno.

Questa è la straordinaria storia e teoria di Oumuamua e da pochi giorni sta spopolando e credo sia di dovere per me scrivere qualcosa su ciò.

Innanzitutto, secondo me, date le stranezze di Oumuamua e le varie anomalie posso affermare che è un oggetto artificiale e di origine aliena, ne sono sicurissimo; e sono certo anche che è un qualche risiduo o pezzo abbandonato di qualche nave madre aliena. Perché ho questa sicurezza vi starete chiedendo adesso; la tengo perché Oumuamua è stranissimo e si comporta in modo anormale, e ciò è spiegato dalla teoria (e relativo documento scritto da loro con le varie informazioni e analisi) di quei due scienziati, tecnicamente è a mio avviso un oggetto artificiale alieno, è l'unica e possibile ipotesi e spiegazione logica. Del resto presenta tutte le caratteristiche per ciò.

Ovviamente sono una persona seria e voglio capire e studiare un qualcosa in modo professionale e c'è da dire che Oumuamua potrebbe essere, ipotesi molto remota, anche qualcosa di naturale e quindi un oggetto spaziale nuovo e mai visto (del resto dell'Universo sappiamo poco o nulla) che ha attraversato il Sistema Solare, oppure un tipo di cometa "asciutta" e/o senza coda, cioè formata solo da materiale solido, in pratica sarebbe tutta roccia (la coda di una cometa si forma dalla sublimazione delle sostanze ghiacciate e presenti su una cometa; la sublimazione è il passaggio della materia da stato solido a gassoso, ciò avviene perché le comete si avvicinano al Sole e ciò causa la sublimazione). A parte tutto ciò, Oumuamua è troppo strano e probabilmente è artificiale.

Ma so già come andrà a finire..

Alla fine il potere (per motivi vari) dirà che Oumuamua è un oggetto naturale e non si darà una spiegazione giusta. Ciò mi ricorda il caso della stella KIC 8462852 che anch'essa veramente presenta troppe stranezze e anche lì (secondo moltissimi studiosi) era di origine artificiale, ma il sistema ha voluto dare una spiegazione assurda e insensata (infatti, se non erro, ha detto che in quel caso erano una specie di sciame di comete, quando poi questa possibilità fu studiata prima accuratamente e poi scartata perché non poteva essere ciò vedendo, se non erro di nuovo, lo spettro materiale dell'oggetto che copriva quella stella), ma il sistema e la scienza ufficiale (ormai e purtroppo, specifico purtroppo, la scienza ufficiale è quasi tutta corrotta e venduta. Ovviamente c'è da fire che fino a un certo punto la scienza è sacra, ed io la apprezzo tantissimo ed è un orgoglio del mondo, ma a superare quel punto e andare oltre non va bene, è ancora arretrata e deve cambiare metodo di studio perché a livello fisico in parte va bene, ma a livello metafisico deve cambiare tutto, deve trovare un connubio per entrambe le cose perché vedere la scienza, per esempio, negare l'esistenza dei fantasmi, oppure degli alieni, o anche delle teorie del complotto è assurdo quando poi ci sono un mare di prove, la scienza deve cambiare metodo di studio sulla metafisica, la metafisica esiste e bisogna superare il velo di Maya; non penso che filosofi come Aristotele e Schopenhauer erano dei cretini, no?) ha dato una spiegazione senza senso (è come dire che io analizzo lo spettro dell'idrogeno, ma dico che è quello del metano quando poi ho già confermato prima che non è questo. In altri frangenti si può confermare una teoria scartata, ma in quel caso, in cui si tratta di un fatto materiale e di analisi accuratissime, si è sbagliati di grosso). Ma del resto una ufficializzazione dell'esistenza di vita aliena toglierebbe potere a moltissime persone e cose (in primis alla chiesa). Detto ciò con Oumuamua forse succederà lo stesso e tra qualche giorno, mese o anno diranno che è un fake, una fake news o altre cavolate simili (tipo un'altra spiegazione insensata. AGGIORNAMENTO: qualche ora fa ho letto su alcuni siti che Oumuamua è in realtà un asteroide extrasolare o una cometa extrasolare, e che non ha emesso la scia perché il materiale ghiacciato era coperto da uno strato di materiale organico che lo ha "bloccato". Non sono uno scienziato ufficiale, ma dico io anche uno strato di materiale organico potrebbe evaporare o bruciare visto il calore prodotto dall'avvicinamento col Sole. Questo dimostra che trovano spiegazioni ad hoc per ogni cosa scomoda, e poi la divulgano con i canali di informazione di regime. Ma sono, a mio modesto parere, spiegazioni stupide, cioè materiale organico non può non bruciarsi o avere delle modifiche materiali a contatto con quel grande calore, sono spiegazioni che non reggono. Ma tutti credono alla versione ufficiale perché la si viene imposta e con chissà quali dati assurdi e chissà dove presi che poi viene fatta credere; basta già almeno il buon senso, l'intuizione e la logica per capire. Che poi su internet non vi dico quanti insulti, offese, scemenze, discussioni e cavolate vengono fatte sul caso Oumuamua, quando poi qualsiasi versione non può essere più confermata e non ci sono le possibilità di avere prove concrete, quindi ogni pensiero e ipotesi ha la sua validità, non ci sono limiti viste le varie stranezze. Perché, data innanzitutto l'accelerazione insolita avuta da Oumuamua e la sua forma fa pensare ad ogni scenario e bisogna avere la mente aperta).

RICORDATE UNA COSA ESSENZIALE, lo studio attuale e serio fatto da quei due scienziati mostra e apre la possibilità artificiale e aliena, sta scritto nero su bianco, non la si può negare.

Per finire, al momento non sapremo mai cos'era Oumuamia, ma spero in futuro si, e di avere a che fare di nuovo con un oggetto simile. Ma ho la netta sensazione che fosse un vero oggetto di una civiltà aliena, ma come dissi tantissime volte e non smetterò mai di dirlo, per avere una ufficializzazione dell'esistenza di vita extraterrestre ci vogliono moltissimi e troppi anni, a meno che avvenga qualche evento drastico e importante. Fino ad allora staremo in un secondo medioevo.

E voi, cosa ne pensate? Ditemi le vostre opinioni, io ho mostrato la mia su Oumuamua. 



Fonte: https://www.hdblog.it/2018/11/06/oumuamua-oggetto-interstellare-artificiale-studio/


Al seguente link si può scaricare il documento PDF ufficiale e completo scritto dai due scienziati sul caso Oumuamua: https://arxiv.org/pdf/1810.11490.pdf   

martedì 18 settembre 2018

La mia petizione




Ieri ho dato il via ad una petizione che riguarda la politica, in seguito vi inserisco il link in cui potete firmarla e poi il testo della petizione. Se siete d'accordo con il mio pensiero e le mie idee, allora firmate, senza paura, perchè noi, voi, possiamo fare la differenza. Come me, credo anche voi siete stufi della politica, di promesse mai mantenute e di tanta sofferenza e rabbia, e purtroppo anche morte. Se volete fare qualcosa, FATELA ADESSO!!! Il vostro aiuto può essere fondamentale per il futuro di tutti, non passate sopra a questa opportunità, in futuro sicuramente la rimpiangerete. Siamo in un'era strana, di cambiamenti, di morte, guerra e sofferenza, un periodo brutto, un periodo confuso, un periodo insicuro e incerto; il vostro aiuto può fare la differenza, non lasciate andare tutto questo. Ovviamente sottolineo che le petizioni online possono servire a poco o nulla, anzi, forse potrebbero essere anche un modo per schedarci e controllarci; ma bisogna tentare un miglioramento ovunque, usando ogni risorsa, perchè purtroppo qui nessuno vuole fare niente, ed è una vergogna. Fatevi valere una buona volta, il mondo andrà sempre a peggiorare, fino ad arrivare nell'inferno del NWO, volete questo? Ditelo, volete questo? Volete vedere il vostro sangue e delle vostre future generazioni essere sparso sul suolo del mondo solo per la prepotenza degli illuminati?  Reagite adesso per un domani migliore, altrimenti la sofferenza sarà eterna.


Questo è il link della mia petizione, come ripetuto prima, reagite e lottate adesso, un domani potrebbe non più esistere, forza e coraggio: https://www.change.org/p/potere-al-popolo-regolamento-sulle-promesse-politiche


Questo è il testo e la spiegazione specifica della mia petizione

Praticamente ogni politico promette, promette e promette, senza mantenere, la maggior parte delle volte, le promesse fatte. Purtroppo ciò causa disagio nella popolazione italiana e del mondo, e il potere sta comodo a guadagnare altro potere in modo tranquillo e sicuro, alle spalle di noi poveri cittadini; è una cosa ingiusta e atroce. Due sono le soluzioni per tentare di risolvere ciò: la prima sarebbe una rivoluzione pacifica, tranquilla e pacata, e far accettare determinati regolamenti o leggi che possono garantire benessere a tutti; la seconda soluzione, quella a cui nessuno dovrebbe pensare, è una rivoluzione violenta, armata e fatta di guerriglia. Sicuramente in pochi vorrebbero una rivoluzione violenta con spargimento di sangue inutile e andare in un pozzo senza fondo, volete ciò? Prima di arrivare a tali violenze (che da un lato, permettetemi di dirlo, sarebbero giuste visto il comportamento egoistico e quasi dittatoriale dei politici) bisogna lottare facendo leggi, facendo valere i nostri diritti, la nostra voce, farci valere noi popolo (che siamo la base del nostro paese). La politica in generale (e soprattutto quella italiana) è corrotta, egoista e pensa solo ai fatti propri, prendendo in giro tutto il popolo e causando sofferenza ed anche morte (ebbene si, anche la morte, come nel caso del Ponte Morandi a Genova). Cosa ci tocca fare? La rabbia è sicuramente tanta, e per evitare di arrivare ad una guerra civile ho pensato a qualcosa che potrebbe essere utile, anche se può sembrare inizialmente strano, ma che potrebbe veramente fare la differenza. La mia idea è quella secondo cui bisognerebbe fare leggi e norme che devono garantire le promesse fatte da un politico, praticamente (spiegato brevemente), se un politico promette per esempio 100, e non lo mantiene (nel tempo e nel modo detto dal politico e da un partito politico) quel politico o partito va sostituito con nuove elezioni o altre regolamentazioni che possano sostituire chi non ha mantenuto la promessa con una qualche altra persona o partito, ovviamente tutto scelto dal popolo. Ovviamente, un'idea del genere potrebbe creare caos e confusione, ma se costruita e "lavorata" in modo giusto potrebbe, almeno spero, cambiare qualcosa; oppure si potrebbe iniziare con la promulgazione di una qualche legge che permette l'arresto e la seguente condanna verso un politico o un capo di partito, di Governo o Stato che non mantiene le promesse, come alto tradimento senza sconti di pena e soprattutto in modo chiaro, utilizzando una sorta di tribunale del popolo, tutto in modo legale e soprattutto dando un qualche potere vero al popolo. Questo è un progetto difficile e arduo da raggiungere, attualmente è solo un'idea, un'ipotesi più che altro, ma se credete sia giusto un pensiero simile allora firmate la petizione, condividete, fate di tutto per cambiare le vostre vite, l'Italia, il Mondo. Grazie a chi capirà e grazie per il supporto, possiamo fare tanto, noi siamo l'Italia, noi siamo il Mondo, noi possiamo cambiare, no quei pochi traditori, noi siamo tutto. 




Quello che vi chiedo è di firmare in tanti, far valere i nostri diritti, condividere ovunque, molto probabilmente sarà uno spreco, perchè come ho spiegato prima le petizioni online possono fare poco o nulla, ma sono ugualmente speranzoso. La lotta è durissima, e di soffrire dobbiamo smetterla, le nostre vite sono rovinate dal male, consumate nel profondo da una cattiveria immane. La salvezza siamo solo noi e partendo da questo passo, da questa petizione (che potrebbe sembrare banale), si potrebbe iniziare a fare qualcosa. La salvezza siamo solo NOI, capitelo. A chi sosterrà questa petizione, i miei progetti, e chi lotterà per un futuro migliore, ma difficilissimo, quasi impossibile da raggiungere, gli dico solo una parola, dal profondo del cuore: GRAZIE











Volete arrivare a questo punto?



Fatevi valere, su, forza, coraggio e dedizione!!!

venerdì 15 giugno 2018

Impressionanti Avvistamenti UFO




Salve a tutti, oggi voglio parlarvi di alcuni avvistamenti di UFO fatti da Christian. I seguenti resoconti che leggerete sono autentici, veri e vi garantisco la sincerità e l'onestà di questa persona. Gli avvistamenti descritti da Christian sono estremamente interessanti, ed anche se testimonianze di questo tipo hanno caratteristiche simili, mi hanno ugualmente impressionato e sicuramente una sola persona che assiste a tutti questi avvistamenti UFO è suggestivo e sono molto orgoglioso di poter parlarvene. Tutto ciò è reale e certamente impressionerà anche tutti voi. Gli ipotetici UFO avvistati da Christian potrebbero essere stati di tutto (quindi droni militari, prototipi militari, armi di altissima tecnologia e quindi con molta probabilità frutto di Retroingegneria Aliena; ovviamente non escludo si trattasse anche di veri velivoli alieni), ma una cosa è certa, gli avvistamenti sono stati reali e le testimonianze di Christian a questa serie di avvistamenti UFO sono attendibili. Di seguito vi inserisco le descrizioni, scritte dallo stesso Christian, a questi avvistamenti:


"Sono nato nel
1978, il mio primo avvistamento l'ho avuto nel 1986, avevo 8 anni e mi trovavo con mia mamma e il cane, la sera in mezzo ai campi. Ad un certo punto il cane comincia ad abbaiare  (non abbaiava mai), davanti a noi (più o meno 100 metri) compare una luce discoidale rosso arancio, io mollo la mano di mia mamma e corro verso la luce (nonostante le urla di mia mamma) arrivato a 50 metri la luce essa si alza e parte velocissima verso il cielo.

1987 secondo avvistamento, sempre con mia mamma dal balcone (altezza 4° piano di un condominio), compare dal nulla una luce abbagliante contornata dal blu, rosso e giallo, staziona un 5 minuti poi si spegne come una lampadina e scompare.

1992 terzo avvistamento, stavo giocando con un mio amico a pallone quando lanciando il pallone in alto (16 del pomeriggio) ci accorgiamo di due oggetti grigi che cambiano traiettoria repentinamente e guardando bene (il tutto durato 10 minuti circa) ci accorgiamo che sono due dischi poi volati via ad una velocità non normale. In quel periodo sono stati avvistati in tutto il nord Italia.

2009 quarto avvistamento, ero in pausa al lavoro (pizzaiolo) e mentre fumavo una sigaretta, verso le nove (piena estate), vedo sopra un tetto una luce che cade a foglia morta, al momento ho pensato ad un aereo che bruciava, poi la luce si ferma, fa tre flash e riparte a sinistra velocissima, al che chiamo due miei amici che abitano sulla traiettoria ed uno di questi mi conferma il passaggio di una luce velocissima dal suo balcone. Questo avvistamento mi ha scosso un po'.

2013 ultimo avvistamento. Ero in camera quando mia mamma mi chiama urlando di uscire in balcone, allarmato mi alzo e corro sul balcone, davanti a noi c’è una stella enorme che pulsa, era grandissima, ad un certo punto si spegne, allora corro a prendere il telefono ma quando ritorno non c’è più. Questi sono i miei avvistamenti, mi dispiace non avere prove ma io so ciò che ho visto e tanto mi basta"






Dopo aver letto tutto questo, cosa ne pensate? Fatemi sapere.



venerdì 8 giugno 2018

Vita Su Marte




Di recente la NASA ha annunciato un'ennesima scoperta che "proviene" dal pianeta Marte; ovvero la presenza di molecole organiche nel cratere Gale del pianeta citato. La scoperta è stata effettuata dal rover Curiosity che sta esplorando Marte dal 6 agosto 2012. Queste molecole sono rimaste conservate nell'argillite di origine lacustre nella base della formazione Murray e ha un'età stimata di 3,5 miliardi di anni. Secondo le varie analisi si è esclusa un qualche tipo di contaminazione, quindi le molecole organiche sono marziane senza alcun'ombra di dubbio e l'origine è avvolta dal mistero. Questa sensazionale scoperta può mostrare varie cose: innanzitutto la prova inconfutabile della presenza di una vita passata, oppure l'esistenza di vita su Marte attualmente, o qualcosa di indipendente dalla vita. Su Marte ci sono ufficialmente molecole organiche e il metano nell'atmosfera varia ciclicamente: ciò sono prove importantissime a dimostrazione che il pianeta rosso sembra possedere tutti i requisiti per aver ospitato la vita e forse per accoglierla ancora.

Le molecole organiche contengono elementi associati alla vita, ma, (ovviamente come ipotesi molto remota) possono essere associate a processi non biologici. Si tratta di molecole come carbonio, idrogeno e forse anche ossigeno. "Con queste scoperte Marte ci sta dicendo di mantenere la rotta e di continuare a cercare evidenze della vita", ha detto Thomas Zurbuchen, a capo del Direttorato della Nasa per le missioni scientifiche. "Sono fiducioso che le prossime missioni ci daranno scoperte ancora più mozzafiato sul pianeta rosso". Dello stesso avviso Michael Meyer, responsabile scientifico del Programma di esplorazione di Marte della Nasa.

L'emissione di metano resta ancora avvolta nel mistero, anche se è stata scoperta già nel
2004. Grazie anche alla recente scoperta delle molecole organiche su Marte si è potuto costruire un puzzle per arrivare alla conclusione, sempre più fattibile, che su Marte vi è stata la vita o è ancora presente. Future indagini e studi potranno confermare ciò che persone come me sognano da anni, ovvero l'ufficializzazione dell'esistenza di vita extraterrestre.

Perché dico ufficializzazione? Semplice! Perché gli alieni esistono (e su Marte, con molta probabilità c'è stata la vita o c'è anche adesso) e sono una realtà, una realtà che però è ancora nascosta o fatta passare come una falsità e questa ignoranza non ci permette di squarciare il velo di Maya che oscura la vera realtà e permetterci di guardare oltre, capire la verità e soprattutto permettere un'evoluzione della nostra coscienza. Detto questo si può arrivare alla conclusione che enti come la NASA, Vaticano e Governi sono a conoscenza dell'esistenza degli alieni, ma non dicono ciò per il fatto che una scoperta del genere potrebbe togliere potere a chi ha mentito all'umanità intera per secoli e millenni, causando una zona d'ombra fatta di ignoranza, scetticismo e cattiveria. Purtroppo, come ho ripetuto più e più volte, scoperte di questo tipo (come quella di cui ho parlato in questo articolo) servono soltanto a dare false speranze o rendere noto solo quello che vogliono loro senza arrivare poi ad una conclusione. Infatti, secondo me, per avere una ufficializzazione della presenza di vita extraterrestre (cosa che vi garantisco è vera e reale) ci vogliono ancora molti decenni o secoli. Ma il cielo, forse, ci darà prima o poi un segnale forte e chiaro ed anche senza preavviso su ciò e forse solo allora potremmo conoscere realmente la verità, evolverci e capire una volta per tutte una parte del senso della Vita.







Miei video in cui parlo di Marte: https://www.youtube.com/watch?v=kCsb-gC5ICo


Mio video che vi consiglio di vedere: https://www.youtube.com/watch?v=hAd0KQtUNU8